Oggi come oggi, esistono delle forme di investimento alternative che possono darti non solo un ritorno economico ma anche una gratificazione dal punto di vista morale a dir poco straordinaria. La combinazione di questi due vantaggi indirizza questo articolo verso il crowdfunding immobiliare, la cui efficacia è sorretta da una serie di piattaforme di crowdfunding immobiliare ricche di funzionalità come ad esempio Re-Lender (sito ufficiale).

Migliori piattaforme di crowdfunding immobiliare

Crowdfunding immobiliare, cos’è e come funziona

Prima di addentrarci nel discorso relativo alle migliori piattaforme per il crowdfunding immobiliare, occorre capire di cosa stiamo parlando e quale sia il suo funzionamento.

Ebbene, questa opportunità finanziaria legata ad un settore che, in un modo o nell’altro, condiziona le scelte e gli stili di vita di qualsivoglia fascia di utenti permette a chiunque di partecipare a dei progetti per realizzare, in men che non si dica, una struttura residenziale o commerciale.

Rispetto agli investimenti del passato, che erano dominio esclusivo di una fetta di popolazione particolarmente facoltosa, il crowdfunding immobiliare ti dà la possibilità di capitalizzare delle somme di denaro che, a primo acchito, appaiono modeste per contribuire ad una costruzione ex novo o alla ristrutturazione di un edificio che, in un contesto specifico, può essere il centro nevralgico di diverse attività.

Insomma, è abbastanza evidente che il crowdfunding immobiliare sia un ambito con delle prospettive a dir poco intriganti.

Migliori piattaforme di crowdfunding immobiliare 2022

Adesso, occorre fare il punto della situazione sulle migliori piattaforme di crowdfunding immobiliare mostrandoti le loro peculiarità e i benefici che valorizzeranno la tua potenziale strategia finanziaria.

Re-Lender

Re-Lender (Sito Ufficiale) si presenta come una piattaforma per la riconversione industriale ricca di possibilità a dir poco stimolanti. Effettuando la registrazione gratuita sul portale, avrai un’ampia gamma di operazioni a tua disposizione prive di commissioni o di costi aggiuntivi di altro tipo.

Le sue iniziative hanno una durata che oscilla tra i 6 e i 18 mesi e una fascia di rendimenti accertati che spaziano dal 7% al 10%.

La maggior parte delle sue proposte si legano a un concetto di rivalorizzazione tesa alla salvaguardia e al rispetto dell’ambiente circostante. Pertanto, avrai a che fare con una realtà che analizza le imprese che vogliono beneficiare del crowdfunding immobiliare affinché nulla venga lasciato al caso.

Dopodiché, i progetti vengono pubblicati per raggiungere la fattibilità desiderata grazie, soprattutto, al tuo intervento economico.

Gli interessi maturati con Re-Lender (Sito Ufficialeti vengono riconosciuti mediante un piano di ammortamento ad hoc.

Per prelevare quanto ti spetta, ti basta avere un conto corrente.

Recrowd

Con Recrowd (Sito Ufficiale) entri contatto con una realtà digitale che ti permette di investire una parte dei tuoi risparmi diventando uno dei creditori principali del progetto che vorrai scegliere. In questo modo, non ti assumerai alcun tipo di rischio imprenditoriale e godrai appieno dei vantaggi che Recrowd (Sito Ufficiale) ti assicura con un tasso di rendimento che va dal 9% al 16%.

Questa piattaforma impone una quota minima estremamente bassa per contribuire alle iniziative del suo catalogo, per cui ti conviene tenerla d’occhio.

Inoltre, nel 2019 è stata premiata come una delle migliori start up innovative provenienti dal Milano SpeedMiup, polo di eccellenza della prestigiosa Università Bocconi.

L’accessibilità e l’immediatezza del portale sono dei plus aggiuntivi affinché tu abbia, sempre e comunque, una panoramica completa su cifre, documentazione necessaria per un progetto e tanto altro ancora.

E compilando un apposito form nella sezione Raccogli di Recrowd (Sito Ufficiale), otterrai il riscontro che desideri nel giro di pochissimo tempo.

Trusters

L’affidabilità di Trusters (Sito Ufficiale) nasce da un team che opera nel settore immobiliare da tempo immemore.

L’unione di saperi e di competenze pratiche fa sì che tu possa usufruire di un portale in cui le opportunità per valorizzare i tuoi capitali fioccano.

Attraverso rendimenti con una media del 10% darai una mano a interventi di riqualificazione e di ristrutturazione capaci di dare un nuovo volto a dei contesti urbani, residenziali o commerciali che siano.

Per cominciare ad usare Trusters, basta effettuare la registrazione sul sito ufficiale per poi versare una somma di denaro iniziale (a partire da 250 euro) che verrà gestita da LemonWay, un istituto di pagamento sicuro ed efficace.

A quel punto, potrai selezionare le proposte presenti nel catalogo digitale di Trusters (Sito Ufficiale) per valutare se rispecchino le tue aspettative oppure no.

La trasparenza e il know how alla base di questa piattaforma per il crowdfunding immobiliare ti permettono di investire con la massima serenità.

Isicrowd

Se cerchi un portale che si focalizzi soprattutto sul crowdfunding immobiliare rivolto al settore turistico, allora Isicrowd (Sito Ufficiale) fa al caso tuo.

Questa start up innovativa si basa su anni e anni di esperienza del suo fondatore all’interno del mondo delle consulenze turistiche.

Abbinando un background di competenze all’altezza della situazione a tecnologie e strumenti innovativi, Isicrowd (Sito Ufficiale) ha raggiunto un successo degno di tale nome diventando la prima piattaforma di crowdfunding immobiliare del Sud Italia.

Dopo aver effettuato la registrazioni di rito all’intero del portale, potrai scegliere dei progetti con ROI istantanei o classici inclusi in una fascia percentuale che va dal 10% al 13%. I

n aggiunta a ciò, puoi monitorare quelle opportunità in fase di valutazione spulciandone caratteristiche, tempistiche e importi minimi per la tua adesione.

Il processo di registrazione su Isicrowd (Sito Ufficiale) si concluderà non appena completerai la sezione relativa al tuo conto corrente (con dati, IBAN e foto in JPEG o PNG).

Inrento.com

InRento (Sito Ufficiale) è una piattaforma che ti permette di finanziare dei progetti legati alle proprietà in affitto. In altre parole, se investi in una delle soluzioni presenti nel catalogo, ti ritroverai a percepire un canone fisso come quello che un conduttore qualunque versa al proprietario di turno.

A ciò, poi, si aggiungono delle prospettive estremamente redditizie legate sia alla condivisione dei profitti generati che all’acquisto dell’immobile scelto per l’occasione.

Ad ogni modo, con Inreto.com (Sito Ufficiale) puoi contare su un team di esperti altamente qualificato in grado di indirizzarti verso la scelta che meglio si adatta alle tue esigenze.

D’altro canto, Inrento.com valuta ogni iniziative per le sue raccolte fondi verificandone attendibilità, sostenibilità e rendimento nel tempo.

Per registrarti in men che non si dica, basta compilare l’apposito form sul sito ufficiale specificando se sei un privato o un’azienda.

A seconda dell’opzione impostata, ti ritroverai a riempire dei campi indispensabili per questa tipologia di crowdfunding.

Crowdestate

I vantaggi assicurati da Crowdestate contribuiscono a darti un gamma di servizi versatili e al passo coi tempi. Questa società opera dal 2014 ed ti garantisce un rendimento annuo che si attesta su una media pari al 14,51%.

I progetti diversificata e il pacchetto di utenti in diversi angoli del globo certificano la qualità e l’affidabilità di una piattaforma in grado curare ogni minimo dettaglio.

Iscrivendoti su questo portale, avrai a portata di mano progetti e iniziative legati anche al mercato secondario, un territorio che può darti delle opportunità incredibili con orizzonti temporali alquanto convenienti.

In aggiunta a ciò, va detto che le proposte di Crowdestate vengono esaminate mediante un accorto processo di verifica.

L’importo minimo per partecipare ad una raccolta fondi è di 100 euro, mentre le commissioni sono pari a zero.

Il sistema di autoinvest totalmente gratuito accresce la funzionalità di una piattaforma riservata a chi vuole investire con la massima flessibilità.

Walliance

Con la piattaforma per il crowdfunding immobiliare che prende il nome di Walliance puoi effettuare degli investimenti ad hoc basandoti su un novero di informazioni specifiche che pregiudicheranno sul nascere ogni forma di rischio.

Se poi vuoi procedere con una metodologia di crowdfunding più lineare, allora puoi virare sulle linee guida che ti danno un tasso di interesse prestabilito sul prestito che andrai ad effettuare – ma questa opzione è riservata solo agli account Première.

L’investimento minimo richiesto per iniziare ad approfittare dei vantaggi di Walliance è di 500 euro. Non ci sono canoni mensili o costi aggiuntivi da sostenere.

In più, su questa piattaforma hai una sezione costantemente aggiornata con le ultime notizie provenienti dal mercato immobiliare. In questo modo, potrai scoprire con largo anticipo le opportunità di investimento che fanno al caso tuo.

Affidabilità, serietà, competenza attenzione per i dettagli completano il profilo di una realtà di livello assoluto.

Come scegliere la migliore piattaforma di crowdfunding immobiliare: alcuni consigli e conclusioni

Il precedente elenco riguardante quelle che sono le migliori piattaforme di crowdfunding immobiliare serve a farti capire gli aspetti da valutare per scegliere un portale piuttosto che un altro. Innanzitutto, accertati che sia gestito da personale competente e qualificato.

In aggiunta a ciò, deve esserci un’elevata trasparenza sia dal punto di vista comunicativo che dal punto di vista delle opportunità di investimento che vengono sottoposte alla tua attenzione.

Se poi vuoi iniziare con un importo basso, consulta la sezione relativa all’investimento minimo, altrimenti corri il rischio di andare incontro a delle brutte sorprese.

L’aspetto chiave per condizionare positivamente la scelta di una piattaforma votata al crowdfunding immobiliare si basa, però, soprattutto sulla natura della stessa piattaforma.

In altre parole, esistono tre tipi di portali per questo genere di attività.

  • L’equity ti consente di sottoscrivere dei veri e propri titoli di proprietà che, a certe condizioni, ti possono far diventare addirittura il proprietario di maggioranza di una residenza domestica o di una struttura commerciale;
  • Il lending, invece, è il più classico dei meccanismi basati sul dare e avere. Investendo una determinata somma di denaro, ti verrà restituito un importo influenzato da tassi di rendimento scelti per l’occasione;
  • L’ibrido è la commistione delle due tipologie menzionate poc’anzi. A seconda delle tue esigenze, potrai optare, quindi, per una forma di investimento tanto flessibile quanto poliedrica.

Ad ogni modo, per avventurarti nel mondo del crowdfunding immobiliare senza correre rischi, è necessario che tua abbia una conoscenza del settore estremamente approfondita.

L’accessibilità di questo settore aumenta le possibilità di incrociare proposte ambigue o lacunose.

Quindi, con il giustoapproccio teorico e pratico, puoi fare una scrematura per individuare quelle opportunità in grado di fornirti l’entrata passiva che hai sempre desiderato. Infine, non sottovalutare i mercati esteri poiché gran parte di questi hanno dei volumi d’affari semplicemente impressionanti.

Ricorda che parlando di crowdfunding non esiste solo quello immobiliare, ma ci sono piattaforme come Ener2Crowd (Sito Ufficiale) che offrono differenti tipi di investimenti nel settore del crowdfunding.