Crowdestate

Il panorama del crowdfunding immobiliare presenta innumerevoli realtà affermate capaci di assicurarti quei ritorni economici che hai sempre sognato. La loro attività si basa su tecnologie all’avanguardia, come nel caso di Crowdestate, si tratta di piattaforme che ottimizzano nel migliore dei modi tutti quei parametri che caratterizzano una certa forma di investimento finanziario.

Crowdestate: Recensione ed Opinioni

Crowdestate: Recensione ed Opinioni 2022

Qualora ti stia domandando cos’è il crowdfunding immobiliare, sappi che con un’attività del genere hai la possibilità di finanziare un gran numero di progetti immobiliari ottenendo dei rendimenti, nel corso del tempo, di livello assoluto.

E tra i principali player di questo settore c’è sicuramente Crowdestate, una piattaforma le cui peculiarità caratterizzeranno la recensioni che ti appresti a leggere.

Che cos’è Crowdestate?

Crodestate è una piattaforma nata nel 2014 con lo scopo di valorizzare al meglio le funzioni operative del crowdfunding immobiliare. Il suo approccio si basa sulle peculiarità del lending crowdfunding e su una rete di investitori e di società accuratamente selezionate.

Va ricordato che questa realtà è regolamentata dalla FSA (Financial Supervisory Authority), la quale autorizza tutte le movimentazioni di denaro che contraddistinguono le sue raccolte legate ai progetti immobiliari.

Cos’è il lending crowdfunding?

Quando operi mediante il lending crowdfunding, ti assicuri dei rendimenti periodici. In altre parole, a fronte di un determinato investimento percepirai degli interessi che corrispondono al tuo margine di guadagno.

In più, qualora l’immobile o il complesso residenziale venga venduto, otterrai la restituzione del tuo capitale con una maggiorazione risultante dalla transazione effettuata per l’occasione.

Come funziona Crowdestate?

Per compiere un investimento con Crowdestate devi effettuare la registrazione sul suo sito ufficiale. All’interno dell’apposita sezione trovi tre scelte che ti permettono di iscriverti con le tue credenziali Facebook o Google o con una username e una password nuove di zecca riconducibili al tuo indirizzo di posta elettronica.

Dopo aver compilato i campi relativi all’anagrafica. Dopo aver caricato una copia del tuo documento di identità, puoi effettuare un primo versamento per attivare uno o più conti riservati al crowdfunding immobiliare.

Il deposito minimo in tal senso è pari a 100 euro. Inoltre, puoi monitorare costantemente lo stato dei tuoi risparmi cliccando la voce Panoramica. All’interno di quest’ultima, trovi anche le opzioni per ricaricare il tuo conto (tramite bonifico o carta di credito) denominato Fondi aggiungi.

Presta sempre molta attenzione ai riferimenti necessaria per autenticare i pagamenti su Crowdestate.

Le opportunità di investimento di Crowdestate

Una volta ultimato il processo descritto poc’anzi, puoi cominciare a consultare i progetti presenti nella pagina Investi del sito di Crowdestate. Qui trovi immobili da costruire o da ristrutturare; in aggiunta a ciò, ogni iniziativa presenta i seguenti parametri:

  • Tasso di rendimento;
  • Durata del progetto;
  • Giorni rimanenti prima della scadenza concordata all’inizio;
  • Barra dinamica per illustrarti l’avanzamento della raccolta fondi.

Se poi vuoi dare un’occhiata ai alle iniziative concluse o finanziate, puoi farlo tranquillamente cliccando sulle apposite inserzioni.

Ad ogni modo, puoi controllare l’andamento della tua attività finanziaria grazie alla sezione del tuo profilo personale griffato Crowdestate. Qualora ciò non bastasse, la piattaforma di ti invierà periodicamente delle mail fornendoti tutti gli aggiornamenti di cui hai bisogno.

Qual è la procedura per entrare nel catalogo dei progetti di Crowdestate?

Se ti trovi dall’altro lato della barricata in qualità di società, puoi usufruire dei servizi di Crowdestate per trovare quei fondi necessari per finanziare la tua idea. Questa opportunità è a dir poco vantaggiosa, anche perché velocizza un iter burocratico che, solitamente, presenta intoppi e rallentamenti a dir poco fastidiosi.

Inoltre, la prassi tradizionale contempla la presenza di un intermediario bancario che potrebbe erogare meno di quanto speri – a seconda delle circostanze, ovviamente.

  • Per inoltrare la richiesta in tal senso, ti basta compilare l’apposito form elettronico sul sito di Crowdestate. Oppure, puoi inviare una mail a [email protected] o a [email protected];
  • All’approvazione del tuo progetto segue una fase relativa alla raccolta fondi vera e propria;
  • Il team di Crowdestate ti supporta con grande trasparenza indicandoti le commissioni e suggerendoti persino quelle informazioni e quei dettagli che potrebbero rendere il tuo progetto maggiormente accattivante.

Il mercato secondario di Crowdestate

Tra le tante opportunità che ti assicura Crowdestate c’è anche la pagina riservata al mercato secondario. In questa sezione puoi acquistare o vendere determinati investimenti interfacciandoti con altri utenti iscritti al portale.

Impostando i filtri per verificarne la disponibilità, puoi individuare la proposta che meglio si adatta alle tue esigenze cliccandoci; dopodiché, non ti resto altro da fare che confermare l’acquisto con il relativo tasto.

Come posso vendere i miei investimenti sul mercato secondario?

Sappi che puoi ritirarti da un determinato investimento se rispetti i termini previsti da ogni singolo progetto. In altre parole, devi farlo con largo anticipo evitando di andare oltre la scadenza di turno. A quel punto, puoi procedere con la vendita sul mercato secondario tramite la voce del tuo portafoglio digitale Gestisci la tua quota.

Dopo aver impostato il prezzo di vendita, puoi eventualmente modificarlo dopo aver annullato l’offerta precedente.

Quanto si guadagna dal mercato secondario?

La vendita di un investimento può assicurarti persino dei rendimenti passivi nel corso del tempo. Tuttavia, questo parametro è enormemente influenzato da diverse variabili, per cui una media certa – basata su una meccanica finanziaria ben rodata – è ancora in fase di definizione. Crowdestate ci tiene a fare le cose per bene, soprattutto quando si tratta di dover corrispondere il giusto compenso ai propri utenti.

In ogni caso, ciò che è certo è che le commissioni della piattaforma su ogni vendita realizzata si attestano sul 2% del totale.

Autoinvest e pre-booking

Attraverso la funzione Autoinvest, Crowdestate ti consente di automatizzare i tuoi investimenti scegliendo dei parametri specifici che si allineino alla tua reale disponibilità economica. Ad esempio, puoi stabilire un range economico con un importo minimo ed un importo massimo da investire. In questo modo, ottimizzerai tempo e risorse per dedicarti ad altre tipologie di iniziative (finanziarie e non).

Ricordati che Autoinvest funziona solo con un conto, per cui se hai più conti dovrai abilitarlo manualmente su ognuno di essi.

Il pre-booking è un momento che anticipa la raccolta vera e propria dei fondi destinati ad un progetto. La sua durata si aggira sulle 24 ore; in aggiunta a ciò, molte società stabiliscono delle soglie numeriche per chi vuole investire anticipando gli altri utenti. Se riesci a far parte di questa schiera esclusiva, Crowdestate ti riconosce una quota bonus di 100 euro.

Conviene investire con Crowdestate?

I rendimenti assicurati dai progetti finanziati tramite Crowdestate sono piuttosto alti, soprattutto se li confronti con gli investimenti immobiliari di stampo tradizionale. Le media annua si attesta su poco meno del 15%, per cui un’iniziativa del genere può garantirti dei ritorni economici degni tale nome evitando commissioni e spese aggiuntive che ti ritroveresti a dover pagare quando ti affidi ai canali classici.

Opinioni 2022 e conclusioni finali su Crowdestate

Le opinioni e i pareri su Crowdestate rispecchiano quella che è la sua linea operativa, ossia fornire un servizio di qualità privo di sbavature e altamente remunerativo. Sebbene in passato ci siano stati alcuni problemi dal punto di vista comunicativo, la piattaforma ha progressivamente colmato anche questa lacuna ampliando a dismisura la sua disponibilità nei confronti degli investitori.

Dunque, se scegli di gettarti a capofitto nel mondo del crowdfunding immobiliare, sappi che con una piattaforma come Crowdestate vai sul sicuro.

Leave a Reply